Il pantone BURNT CORAL, a chi sta bene e come indossarlo in questa primavera!

Il pantone BURNT CORAL, per tutte le amanti dei colori caldi e delicati! Abbiamo parlato del pantone Rust (conosciuto come il color ruggine), quest’oggi parliamo invece di un’altra nuance che non passerà inosservata in questa primavera/estate: il pantone Burnt Coral.

Denominato così da Pantone Color Institute, il pantone burnt coral è una sfumatura più tenue e delicata del corallo (corallo oltretutto vincitore del colore pantone del 2019). Questo colore, dall’inglese “corallo bruciato” è un rosa pesca dalla tonalità calda, luminosa ed invitante, non troppo accesa quindi piuttosto discreta e un po’ desaturata. 

Secondo Laurie Pressman, vice presidente di Pantone Color Insistute, il burnt coral esprime convivialità calcando sull’aspetto più socievole e dinamico: caratteristiche che non smettono mai di stimolarci. Leggermente meno saturo del pantone Coral, questa nuance ricorda la natura e i paradisi tropicali.

Il pantone burnt coral è molto presente nelle sfilate della collezione primavera/estate 2021. Ad esempio Nicky Zimmerman, brand australiano, che ha intitolato la sua collezione “Wild Botanica” immaginando un ritorno alla vita post lockdown in una Sydney cosmopolita tra giardini e spiagge paradisiache lo presenta in una versione romantica e tenera.  

Pantone Burnt Coral Primavera estate 2021

Pantone Burnt Coral Primavera estate 2021

Zimmerman ha creato un’ampia gonna traslucida in questa tonalità di colore con aggiunta di accessori in pelle color cuoio caldo. 

Anche Alberta Ferretti non ha rinunciato a introdurre questo colore nella sua collezione, proponendo una camicia con maniche a sbuffo e trasparenze. 

Il pantone burnt coral, vediamo gli abbinamenti

Quali sono i colori amici di questa tonalità di corallo? con che cosa posso abbinarlo? Questo colore è composto da giallo e rosso, schiarito dal bianco con una punta di grigio. Risalta molto quando viene accostato ai colori pastello caldi, alle tonalità chiare, ai neutri e ai beige. E’ perfetto se viene abbinato con il suo colore complementare ovvero il turchese un po’ desaturato per un effetto più contrastato. Possiamo ottenere un buon risultato accostando il Burnt Coral anche al verde e all’oro ma anche al marrone. Sarebbe da evitare il contrasto con un altro rosso per non eccedere su questa tonalità.

Pantone Burnt Coral abbinamenti

Burnt Coral abbinamenti

Il denim sta bene praticamente con tutto. E anche con il pantone burnt coral non fa eccezione. Potresti scegliere di indossare una blusa di questo colore, un jeans e poi giocare con qualche accessorio (prediligendo l’oro piuttosto che l’argento).

Pantone Burnt Coral abbinamenti

Burnt Coral abbinamenti

Pantone Burnt Coral

Pantone Burnt Coral – Bottega Veneta

Il Burnt Coral e l’armocromia, chi valorizza questo colore?

Questo colore è senz’altro valorizzante per i fototipo a base calda, quindi la primavera e l’autunno. Meglio per le primavere del sottogruppo light e e warm, a volte invece può risultare un po’ troppo sbiadito per le primavere brillanti. Anche il fototipo autunno lo indossa bene purché non sia un autunno molto scuro e profondo. Anche in questo caso il risultato potrebbe infatti essere quello di non avere abbastanza profondità e rischiare di avere un effetto un po’ “sbattuto”. Meglio quindi abbinarlo a colori un po’ più profondi, ma sempre caldi da accostare al volto.
Nelle foto qui in basso, abbiamo esempi di carnagioni sempre con sottotono caldo. Le primavere come Emma Stone e Cate Blanchet lo indossano meravigliosamente, un po’ troppo chiaro invece per Kate Middelton e forse troppo chiaro per Jessica Alba.

Colore Burnt Coral e Armocromia

Colore Burnt Coral e Armocromia

A te piace questo colore? Lo indosserai? Scrivimi nei commenti cosa ne pensi!